Rc Auto, in Italia è la più cara d’Europa. Altroconsumo la abbasserebbe così

Messaggi

Assicurazione / Messaggi 108 Views

Non stupisce nemmeno un po’ che gli automobilisti italiani siano quelli che pagano la Rc auto più alta d’Europa. E come se non bastasse nel 2017 le tariffe assicurative sono aumentate in tutta Italia. Secondo l’ultima relazione annuale IVASS (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni) dal 2011 al 2015 gli assicurati italiani hanno pagato mediamente 392 euro contro i 354 degli inglesi, 227 dei tedeschi, 182 degli spagnoli e 165 dei francesi: significa che in Italia la Rc costa in media 159 euro (+69%) in più che in un altro paese europeo.

Una differenza dovuta alle maggiori spese sostenute nel nostro Paese per il costo sinistri (per 80 euro), per le spese gestionali (18 euro) e per il margine tecnico della polizza (57 euro). Nel 2012 la suddetta differenza superava i 185 euro mentre a partire dall’anno successivo e sino alla fine del 2015 è sceso a 123 euro (-34%) per effetto delle riduzioni di prezzo consolidatesi negli ultimi anni, col 2016 che si è assestato su un delta di circa 100 euro.

Ora Altroconsumo vuole sperimentare una formula per abbassare i prezzi delle RCa, una modalità che su internet funziona da anni, quella del gruppo d’acquisto: l’obiettivo dell’associazione consumatori è quello di “svolgere il ruolo di pungolo nel mercato, sia stimolando la concorrenza, sia sostenendo la trasparenza, ottenendo condizioni e clausole che il singolo assicurato non riuscirebbe a spuntare”. Un modo per dire che più si fa massa critica, più si risparmia. L’iniziativa prende il nome di “Abbassa la polizza” e l’intermediario sarà Altroconsumo Connect.

A partire dal mese di dicembre chi aderisce al gruppo d’acquisto riceverà l’offerta contrattata per la copertura Rc Auto, calcolata sulla base dei dati forniti nella fase di sottoscrizione. Come riporta la pagina di Abbassa la polizza, “possono partecipare al gruppo d’acquisto solo persone fisiche e con auto già assicurate”. Se la polizza scade tra il 13 dicembre 2017 e il 28 marzo 2018 si può sottoscriverla subito, altrimenti la tariffa preventivata resterà congelata “fino ad un massimo di 12 mesi”. Si può aderire ad Abbassa la polizza sino al 28 febbraio 2018.

L'articolo Rc Auto, in Italia è la più cara d’Europa. Altroconsumo la abbasserebbe così proviene da Il Fatto Quotidiano.

Comments