Rc auto, con le dotazioni tecnologiche sconti sulle polizze fino al 25%. Ecco come

Messaggi

Assicurazione / Messaggi 66 Views

E’ risaputo che gli italiani pagano le assicurazioni Rc mediamente più alte d’Europa: per questo i nostri connazionali, nel tentativo di risparmiare qualche denaro, finiscono spesso preda di truffe on-line da parte di istituti assicurativi fittizi. Tuttavia qualche trucchetto per garantirsi un premio meno oneroso esiste. In primis c’è la “black box”, la scatola nera per auto che aiuta a dare una sforbiciata alla polizza nell’ordine del 15%: in linea di massima ottengono una scontistica superiore i guidatori maggiormente a rischio, quelli più giovani o che abitano in zone ad alto tasso di sinistrosità. La black box si sta diffondendo velocemente fra gli automobilisti, basti pensare che nel secondo trimestre dell’anno ha deciso di installarla il 20% di chi ha stipulato una nuova polizza.

Si può risparmiare sulla Rc anche limitando la copertura assicurativa ad un unico guidatore, che coincide col proprietario del veicolo o con chi lo guida abitualmente. Anche in questo caso il taglio è attorno al 15%. Va da sé che in caso di sinistro, qualora al volante non si trovi il “guidatore designato”, l’assicurazione può rivalersi sul contraente. E poi esistono i gruppi d’acquisto, di cui abbiamo parlato proprio qualche giorno fa: per aderire a quello di Altroconsumo bisogna iscriversi entro il 28 febbraio 2018.

Mentre gruppo Itas – la più antica compagnia assicurativa d’Italia, fondata nel 1821 – garantisce tagli alla polizza compresi fra il 15 e il 25% a chi assicura un’auto di ultima generazione dotata di Adas, gli ausili elettronici al guidatore. I modelli che fanno parte di questa lista (che sarà aggiornata ogni 90 giorni) di veicoli sono quelli equipaggiati con sistema di frenata automatica di emergenza. “Abbiamo identificato i principali parametri per la sicurezza delle auto del futuro – sostiene Maria Concetta Algeri, responsabile del settore auto di Itas Mutua – per creare un’agevolazione sulla polizza auto per premiare gli automobilisti che scelgono di investire in queste tecnologie per la sicurezza propria e altrui”.

Nel frattempo l’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni sta definendo uno standard di scontistica riservato agli automobilisti “virtuosi” che dovrebbe entrare in vigore entro i prossimi 2 mesi: ne beneficeranno quelli che installano la scatola nera oppure l’”alcolock”, che misura il tasso alcolemico nel sangue e, se superiore al limite di legge, impedisce al motore di avviarsi. Premiati anche i guidatori prudenti non coinvolti in sinistri negli ultimi 48 mesi nelle provincie dove si verificano più incidenti. Risparmierà anche chi accetterà l’ispezione preventiva del veicolo da parte della compagnia di assicurazione.

L'articolo Rc auto, con le dotazioni tecnologiche sconti sulle polizze fino al 25%. Ecco come proviene da Il Fatto Quotidiano.

Comments